top of page

-1 alla Partenza !!!



-1 alla partenza !!!


Mgar, fedele custode del Negozio, cambia i prodotti sulle varie piattaforme, spolvera scaffali e vasi di vetro, intercetta chi passa e ha bisogno di entrare. Anche se non lo sa.


“Niente finestre spazio-temporali giovanotto”. La voce proviene da una metà viso che affaccia dalla porta di ingresso del negozio. “O dovrei dire Dalton?”. “Ma come…” Magra, un po' ricurva in avanti, la figura che esce parzialmente sembra avere una età indefinibile, dipende dalla parte del corpo osservata. Quaranta per le mani, settanta per il collo, venti per gli occhi. Una visione a dir poco strana. Indossa un camice da lavoro grigio, quasi fosforescente come quelli dei commessi di ferramenta di un tempo, fatto apposta per mostrare lo sporco il meno possibile. Porta occhialini tondi con grosso bordo sul naso, capelli abbastanza radi tirati all’indietro, il naso un po' adunco, voce leggermente afona. “Se non avete paura, volete dare un’occhiata? Io sono Mgar. Mani, guancia, avambraccio, rotula, se volete lo spelling. Su, coraggio”



14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page